Un po’ di Mad Max, parte IV

Continua dalla parte terza... Di Fury Road s'è già un po' parlato, nella sua recensione, al numero 30 di Psych!, e s'è tirato fuori per comprendere il finale dell'Orlando furioso... - Le cose più evidenti da evidenziare, oltre al guadagno di un'ulteriore quarto d'ora in più rispetto a Beyond Thunderdome (Fury Road è quindi un... Continue Reading →

Un po’ di Mad Max, parte III

Continua dalla seconda parte... -- Beyond Thunderdome dura un bel quarto d'ora in più degli altri... Dicevamo che, pare, molto sia stato girato da George Ogilvie, che non era un demente... 14 anni più anziano di Miller, una sorta di guru del teatro e della TV australiana: un maestro di regie teatrali, operistiche, e perfino... Continue Reading →

Un po’ di Mad Max, parte II

Continua dalla parte prima... Il secondo e il terzo sono simili per tipi coinvolti e per strutture di trama: in entrambi Max si imbatte in una comunità da salvare...nel secondo troviamo una configurazione che anticipa di molto l'ingaggio di trama del quarto...Secondo e terzo sono accumunati dalla stessa troupe (Semler, Walker, Moriceau), dalla stessa idea... Continue Reading →

Un po’ di Mad Max, parte I

È sempre sorprendente vedere Mad Max, il primo, quello del 1979...Sorprende sempre che due giovinastri (Miller aveva 33-34 anni durante la lavorazione e Byron Kennedy poco meno di 30) siano riusciti a tirare giù abbastanza soldi e a montare (la leggenda è che lo fecero in maniera rocambolesca: pare che Kennedy montasse il suono in... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑