Renzetti all’ORT

Renzetti è in giro da più di 50 anni...è stato timpanista alla Scala, ha scritto alcune canzoni di musica leggera (intorno al 1970) per il colosso disco-editoriale Sugar (non ha nulla a che fare con lo zucchero: è il nome di Ladislao Sugar, il discografico di origine ungherese, e quindi László Sugár, che spadroneggiava, insieme... Continue Reading →

Andrea Battistoni all’ORT

Quando è venuto fuori intorno al 2010, Battistoni, nato nel 1987, attirò diverse attenzioni... compositore, neanche 25enne, che si misurava da subito, come direttore, con Verdi, l'orgoglio nazionale, andando in giro a dire che era un super e che di musica ne capiva tantissimo, al contrario di quanto ha sempre affermato la critica germanofona...quando nel... Continue Reading →

«L’Amico Fritz» al Maggio (Frizza, 2022)

L'amico Fritz è un'opera particolare... Mascagni disse che, dopo i trionfi di Cavalleria Rusticana, voleva un'opera di sola musica, senza trama... ma Mascagni era uno che mentiva (era di quelli tipo Pupo, che hanno una moglie e i nipoti a casa e un'amante fissa, segreta formalmente, ma segreta come il segreto di Pulcinella, in una... Continue Reading →

[2022] Le canzoncine di Sanremo

Negli anni scorsi mi sono trovato ad ascoltare di sfuggita, tra radio, tv e video vari, canzoni dei festival del passato... e mi scoprivo a dire «senti che carina questa canzone»... poi vado a vedere i post relativi, e scopro che quelle canzoni così "carine" le avevo tragicamente stroncate! Sicché farò un post trucidamente buono!... Continue Reading →

Il Mariinskij al Maggio!

Io l'ho vista l'orchestra del Mariinskij, proprio al Mariinskij, a San Pietroburgo! Lo racconto, tra immense scempiaggini, qui... Sono un superfan del Mariinskij, e mi reputo forse un superfan di Valerij Gergiev, sul quale però ho sempre avuto grossi dubbi "politici" (espressi molto male in Evgraf Andreevič Živago: post pieno di idiozie che forse dovrei cancellare)...... Continue Reading →

La «Traviata degli Specchi» di Bortolameolli al Macerata Opera Festival del 2021

È lo stesso allestimento che abbiamo visto nel 2018, ma stasera dirigeva Paolo Bortolameolli! Egli si conferma uno degli interpreti più entusiasmanti che si possano vedere! Ogni croma di Traviata è stata da lui studiata, analizzata, computata e infine comunicata con un ardore performativo trascinante, travolgente, rinfrescante! Nelle sue mani Traviata è diventata un capolavoro... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑