The Irishman

Dopo il 1988 (da The Last Temptation of Christ), Scorsese e Harvey Keitel non hanno più lavorato direttamente insieme...Quando interrogato sull'argomento, Keitel diceva: «Martin è un grande... faremo insieme il nostro ultimo film!» - Scorsese è del '42Keitel del '39De Niro, Pesci e Robbie Robertson (alle musiche) del '43Pacino e Schoonmaker (la montatrice) del '40Irwin... Continue Reading →

«Velvet Goldmine», l’ultimo film “rock”

È un film diverso da quelli che abbiamo visto finora. Fino al 2000 di Almost Famous, i film sulle rockstar degli anni ‘80 e ‘90 erano come Velvet Goldmine: molto più virati sul visivo che non sull’argomentativo (vedi anche The Doors di Oliver Stone, 1991), meno obbligati a rendere conto del livello biografico-fattuale dell’esperienza della... Continue Reading →

La Favorita

Durante il regno di Anne Stuart (1702-1714) è ambientato anche L'homme qui rit di Victor Hugo (1869), una metafora del potere odioso e corrompente davvero magistrale... Lanthimos è alieno dal Romanticismo onnicomprensivo di Hugo, si sa: si muove più dalle parti del teatro dell'assurdo, alla Beckett soprattutto... ma non risulta poi così meno sentimentale, né così originale... Continue Reading →

Il ritorno di Mary Poppins

Dovremmo partire dalle considerazioni fatte a proposito del rumoreggiato reboot di Buffy: cosa rende un film "intoccabile" e cosa invece ne rende indispensabile, agli occhi del pubblico odierno, il rifacimento...?Perché la gente non sta nella pelle di vedere il nuovo Re Leone di Favreau e invece condanna qualsiasi rumors su possibili seguiti/remake di Ritorno al futuro o dei... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑