Campogrande, Šostakovič e Beethoven all’ORT con Bortolameolli e Steckel

Primo concerto visto dal vivo, in un teatro al chiuso, dopo Riccardo Muti e la Chicago Symphony al Teatro del Maggio, nel gennaio 2020...Seconda Settima di Beethoven vista con l'Orchestra della Toscana (ORT) dopo quella di Eduardo Strausser del febbraio del 2019... [la 7a è la n. 5 di Symphonies]Secondo concerto da me visto con... Continue Reading →

«Music» di Sia

Come evinto dalle Musichine per San Valentino e dal malloppo sui Deep Purple scritto con Chicco, la mia competenza sulla musica composta dopo la dipartita di Richard Strauss (nel 1949) oppure dopo le morti di Olivier Messiaen (nel 1992) o di Peter Maxwell Davies (nel 2016), la musica, cioè, non appartenente a quell'agglomerato stupido che... Continue Reading →

Musichine per San Valentino

Ooooh, faccio un post per San Valentino anche io!Con tutto l'impegno possibile! Quando si arriva agli anni 1960s si vede che la mia competenza svanisce e si va a braccio, senza più alcuna pretesa di serietà! È un elenco molto limitato, poiché tutta la Musica parla d'amore... E avverto subito che non ci saranno né... Continue Reading →

Un libro, un film, un’opera contro l’omofobia

Un libro non proprio...L'argomento è vasto, e un solo titolo non credo riesca a fare metonimia in alcun modo...Vado quindi per una poesia......per il componimento detto «della Gelosia» scritto da Saffo di Mitilene non si sa quando (lei si presume sia vissuta tra il 630 e il 570 a.C.)......il componimento è quello a cui Theodor... Continue Reading →

«North by Northwest»: notarelle sulla musica

Continuando da North by Northwest, e ricordandoci della scomparsa, in questi giorni, di Krzysztof Penderecki (sua è l'ultima delle Opere per Halloween), potremmo usare la magnifica musica di Bernard Herrmann per il film di Hitchcock come pretesto per parlare di un certo modo di comporre, come abbiamo tentato di fare con James Horner e con Danny... Continue Reading →

5a e 6a di Beethoven streaming di Nézet-Séguin da una Verizon Hall vuota

La Verizon Hall, all'interno del Kimmel Center for the Performing Arts di Philadelphia, è la home della Philadelphia Orchestra... Dal 2012, il capo della Philadelphia Orchestra è Yannick Nézet-Séguin (gli altri sono stati: Fritz Scheel [1900-1907], Karl Pohlin [1908-1912], Leopold Stokowski [1912-1938: Stokowski ha fatto partecipare l'orchestra a Fantasia di Disney, uscito nel 1940], Eugene... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑