«La Torre» di Uwe Tellkamp

Ho finalmente finito questo malloppo di 1300 pagine... Scritto nel 2008 per la Suhrkamp di Frankfurt am Maintradotto da Francesca Gabelli per la Bompiani di Rizzoli nel 2010digitalizzato in ebook (anche per il Kindle di Amazon) nel 2012... Una digitalizzazione piena di problemi: non ha "letto" i caratteri non latini, che nel libro sono tanti... Continue Reading →

«Il colibrì» di Sandro Veronesi

Non mi andava granché di leggerlo, ma con lei (e neanche lei l'aveva letto!) se ne parlava, per curiosità: Veronesi l'aveva presentato bene nell'intervista/presentazione, in TV (fatta quando? a luglio? con vigente il distanziamento sociale anche per la troupe della RAI), durante la cerimonia dello Strega (che poi vinse, unico a vincere quel premio due... Continue Reading →

«La straniera» di Claudia Durastanti

Che tutta l'esistenza sia soggetta all'entropia, e quindi vada verso il caos, è una cosa assai risaputa... e anche che la realtà non esiste: la realtà è costruzione individuale del cervello di ognuno (vedi anche Elogio di EVA)... ...si sa tutti... Invece, Claudia Durastanti sembra averlo scoperto di recente, e ne sia rimasta sconvolta e... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑