Mank

Sono tanti anni, se non da Fight Club (che è del '99) sicuramente da Benjamin Button (2008), che Fincher va in giro a raccontare che l'«autore cinematografico» non esiste e che Citizen Kane è tutto merito di Herman Mankiewicz e Gregg Toland... L'affermazione, Fincher non se ne accorge, non è sostanziale, perché è una sentenza... Continue Reading →

The Dead Don’t Die

Jarmusch fa il suo Mars Attacks! (vedi la mia opinione in Burton III e quella di Sam Simon), e lo fa in modo delizioso... Meno arrabbiato e più struggente di Burton, più aperto alla malinconia, ma ugualmente attento a "salvare" i personaggi più altri, come l'alieno [«alien» è anche lo «straniero» in british english] e... Continue Reading →

Burton III (dal 1994 al 1996)

Continua da Burton II... Mentre Batman Returns e Nightmare Before Christmas trionfano al cinema, la Warner dà il via libera alla serie animata Batman: The Animated Series, curata da piccoli-grandi maestri del fumetto (tra i quali Paul Dini e Bruce Timm, che nel ‘94 faranno successo con l’albo Mad Love, su Joker e Harley Quinn),... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑