«L’inverno più nero» di Carlo Lucarelli

Non siamo per niente dalle parti del capolavoro che fu L'ottava vibrazione... Tra i modelli di Lucarelli ho creduto di rintracciare: Zwartboek di Paul Verhoeven, film del 2006 su una analoga problematica di lotta tra Resistenza e nazismo, tra ripicche, spie e giochi più grandi della miseria che la guerra provoca...Quer pasticciaccio brutto de via... Continue Reading →

La tag di Lovecraft

Tante grazie a Cose Preziose che mi ha nominato, e tanta felicità che Tony abbia elaborato il tutto!E io arrivo a postare il tutto per il Tanabata! Diciamo che è un periodo adeguato! Ecco le regole: Ringrazia sempre il blog che ti ha nominato!Posta la foto in alto come immagine del post.Rispondi alle domande spiegando anche il... Continue Reading →

«La misura del tempo» di Gianrico Carofiglio

Ho dato una seconda possibilità a Concita De Gregorio, sicché l'ho data anche a Carofiglio, anche lui, in questa seconda chance che gli concedo (come con De Gregorio) impegnato in un libro pubblicato dalla mia adorata Einaudi... Leggo La misura del tempo, candidato al Premio Strega... La competizione allo Strega forse si spiega poco se... Continue Reading →

«M. Il figlio del secolo» di Antonio Scurati

Negli anni studenteschi di cinema, esisteva M, il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang... Nel 2018 invece è uscito questo... Al Premio Strega gareggiava con quella cavolata della Straniera... Fu un po' "pompato", questo è certo... Frutto della nuova Bompiani in salsa Giunti (vedi le Musiche per le epidemie), fu promosso in modi massicci: Scurati... Continue Reading →

Un libro, un film, un’opera contro l’omofobia

Un libro non proprio...L'argomento è vasto, e un solo titolo non credo riesca a fare metonimia in alcun modo...Vado quindi per una poesia......per il componimento detto «della Gelosia» scritto da Saffo di Mitilene non si sa quando (lei si presume sia vissuta tra il 630 e il 570 a.C.)......il componimento è quello a cui Theodor... Continue Reading →

Piccole Donne BookTag

Nominato da Elena e Laura, mi accingo a fare questo tag per me molto complesso, poiché io non mi affeziono ai personaggi e lo sforzo maggiore da me mai fatto per identificarne qualcuno di "preferito" (altra parola che io odio) è confluito in un post-fiume, cioè 10 personaggi, che di personaggi non ne contiene affatto... Continue Reading →

«Anna» di Niccolò Ammaniti

Naturalmente Einaudi!Naturalmente dovuto in questo periodo di pandemie, già affrontato in Musiche per le epidemie, e in sintonia con Delirium... S'è detto tutti quanto sia stato perturbante che Ammaniti, nel 2015, abbia immaginato un virus che portava via l'intero mondo nel 2020, e che, in qualche maniera, lasciava per un po' liberi i bambini (anche... Continue Reading →

25 domande sui libri [TAG]

Nominato da Sam Simon, e sbriciando anche Austin Dove, mi accingo anche io a fare questo TAG... Regole: le trascrivo, ma non le seguirò1- Nomina almeno 5 blog a cui fare le domande. 2- Cita sempre chi ha creato il Book Tag: Racconti dal passato. 3- Nomina e ringrazia il blog che ti ha nominato4- Usa come immagine... Continue Reading →

«In tempo di guerra» di Concita De Gregorio

Nonostante il buco nell'acqua di Nella notte, commetto il compulsivo errore di rileggere un libro di Concita De Gregorio... Penso: «Tutte le volte che la vedo in TV è la migliore! Devo darle una seconda possibilità... E poi, stavolta, è Einaudi, la mia adorata collana Stile libero (anche se è il Kindle), e, dalla quarta... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑