45 anni di Jesus Christ Superstar

Ribloggo per forza…

Matavitatau

Oggi si festeggia questo anniversario e tutti si può disporre del DVD con colonna sonora rimasterizzata uscito nel 2005 o giù di lì… ma quando io comperai il doppio CD della colonna sonora (un ristampaggio MCA dei vecchi nastri, per nulla rimissato, e quindi con molti problemi d’audio), intorno al 1992, la diffusione di questo musical era quasi zero…

Io lo comprai grazie al “mito” che del musical avevano i miei genitori… amici di famiglia avevano addirittura visto lo show teatrale al West End negli anni ’70 e cementificarono questa “idolatria” nei miei familiari…

alle scuole medie ero l’unico che canticchiava il motivetto eponimo…

cercai di rintracciare un VHS del film… ce l’aveva il videonoleggio a Piombino… e aveva una versione SENZA SOTTOTITOLI… la cosa non mi impedì di adorare il film e la sua stupefacente aderenza alla musica (stacchi adeguati al ritmo, dissolvenze magiche e zoommoni enormi), ma “averlo”…

View original post 2.553 altre parole

9 risposte a "45 anni di Jesus Christ Superstar"

Add yours

  1. Anche io sono profondamente legata a JCS, anche per i miei genitori era un cult (“come per te Il Signore degli Anelli” dice mia mamma) e mi sono presa, dopo la videocassetta, un paio di versioni della colonna sonora. È uno dei musical che mi hanno insegnato l’inglese. Bellissimo il tuo articolo, ho imparato moltissime cose interessanti che non sapevo, grazie! Anche per me è vero che JCS mi ha fatto riflettere molto più di tante ore di catechismo… Per me è imprescindibile.

  2. Siete fortunati tra genitori e amici! Wow!
    Io invece l’ho conosciuto a scuola: per fortuna l’insegnante di religione era un po’ alternativo, si definiva un prete da periferia … e lo è stato.
    Inutile dire che me ne sono innamorata e che da allora anche per me è impossibile non canticchiare.

    1. Anche vederlo a scuola fu una fortuna, che io avrei voluto provare!
      Io insistetti tantissimo, in terza media, con la supplente di religione (quando? nel ’96?) per vederlo in classe, tra i commenti annoiati e irosi dei miei compagni per il mio spregevole opportunismo (far vedere il film e far vedere che ne sapevo qualcosa era un modo, per me, di ottenere un voto decente in una materia, religione, da me frequentata solo per conformismo abitudinario)… convinsi la povera supplente, che io mi ricordo essere stata giovane e alle primissime esperienze, solo per sfinimento…

      1. Nell’era in cui sono stata a scuola io, cioè il paleozoico o giù di lì, religione non era ancora nemmeno facoltativa.
        Convincimenti per sfinimento?! Eh! Ne so qualcosa … qui l’arte del martellare viene addirittura tramandata di padre in figlio :D

      1. Ah, non ricordo… era circa 20 anni fa, a Firenze. Ricordo che Giuda era un nero, un ballerino eccezionale. Ero con le mie figlie, allora adolescenti, e fu una serata stupenda

  3. Mio padre lo noleggiò da blockbuster quando ero piccolo per farmelo vedere. All’epoca non mi piacque, ma in età più adulta l’ho rivalutato. Sempre con mio padre, quando avevo 9 anni, vidi al cinema Evita e di quello invece me ne innamorai subito. È tuttora il mio musical preferito. Però anche JCS è una grande opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: