La mélodie

È un film per radical chic

mi spiego…

questo film è una favoletta, lemme lemme, inverosimile e irrealistica, sciropposa e dalle enormi problematiche drammaturgiche (le scene inutili sono tantissime)…
però è girata come se fosse un film da festival: sguardi sbirciosi, molta macchina a mano (anche sui primi piani), ritmo litugico, stacchi strambi (che cercano malamente di scimmiottare Godard ma che invece sono di quanto più linearmente diegetico possa esserci), indugi gratuiti nel “fuori fuoco”, ambienti realistici, frames oggettivi quasi documentaristici…
i radical chic scambiano questa “confezione” (questo “discorso visivo”, questo modo di rappresentazione) per sostanza, e non si accorgono di stare guardando una favoletta irrealistica… sono convinti di guardare un film d’essai, con tutti gli ingredienti dei film d’essai… e i radical chic godono solo a vedere film d’essai, e, soprattutto, godono nel *dire agli altri* di guardare solo e soltanto film d’essai

il problema è che, ripeto, questo film è una favoletta: è Mary Poppins
e se lo dici ai radical chic, affermando proprio: «bada che stai guardando Mary Poppins travestito da film d’essai», ottieni mugugni e tristezze, perché il radical chic odia e professa di odiare Mary Poppins, che secondo lui è un filmaccio americano di globalizzazione, sciatto e diseducativo: il radical chic considera Mary Poppins la scemenza irrealistica e *gli contrappone*, non credendoti, questo film, e ti risponde: «questo è un film bellissimo! È francese, ha la macchina a mano ed è realistico! Quindi è un film bellissimo! Non lo puoi paragonare a Mary Poppins, perché Mary Poppins ha scene coi cartoni animati, quindi fa schifo!»

vedere questo film come un film d’essai solo perché ha la confezione di un film d’essai è il problema del radical chic ed è la ragione per cui il radical chic adorerà questo film!

In Murder on the Orient Express avevo descritto un meccanismo “contrario” ma analogo, cioè quello secondo cui se dici a un fan di SpiderMan che SpiderMan è uguale all’Incantevole Creamy, il fan di SpiderMan si incazza e ti accusa di deturpare SpiderMan, per loro divino, paragonandolo a Creamy, per loro orribile…

Ed eccoci qui…
come SpiderMan, in sostanza, scevro dalla confezione, è *identico* all’Incantevole Creamy in aspetti, storie, implicazioni e simboli, La mélodie è uguale a Mary Poppins, e cioè un filmetto familiare edificante e sciropposo…
ma sia SpiderMan sia La mélodie fanno tanti sforzi per sembrare altolocati

Perché?
C’è qualcosa di male nell’essere Mary Poppins?

Poiché, a quanto già detto si aggiunge un corollario:
che, a causa di una *sincerità* e di una *freschezza* di “messaggio”, L’incantevole Creamy è meglio di SpiderMan, così come Mary Poppins è meglio della Mélodie!

Perché né CreamyMary Poppins si vergognano di quello che sono e, all’interno di quello che sono, sono capolavorissimi!
mentre SpiderMan e La mélodie, tutti impegnati nel darsi un tono, nell’atteggiarsi, nel pavoneggiarsi a fare il “kolossal” uno e il film d’essai l’altro, fanno come quello che si loda e che s’imbroda…

Traduzione: La mélodie lascia il tempo che trova: è campato in aria, poverissimo di idee diegetiche e diligentemente furbo nelle idee visive; è ricopiatura di Mary Poppins senza il genio di Mary Poppins né l’estro tecnico di Mary Poppins… ma troverete moltissimi pronti a dirvi che è splendido, leggero, e delicato…
Io vi invito a vedere direttamente Mary Poppins, almeno guarderete quello che, su molti aspetti, è indiscutibilmente un capolavoro della Disney, mentre La mélodie è un anonimo, piccolo, striminzito patacchino che trattiene il fiato per sembrare più “gonfio”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: