Black Fighter

 

io DETESTO la serialità…

quando comincio un telefilm, già alla terza puntata auspicherei che si arrivasse al sodo per concludere al più presto

le sbracate per fare brodo o singolari le condanno quasi esclusivamente, anche se valuto caso per caso la loro qualità (quale “a sé” migliore c’è di “Amends” di Buffy o del “Due volte compleanno” di Orange Road)

le eccezioni: Twin Peaks e Evangelion, che si vede che sono strutturati e compiuti (riconosco che siano compiuti per ragioni contingenti e non artistiche, ma è lampante l’assorbimento del contingente e accidentale nella concezione autoriale del progetto) nelle loro 30 e 26 puntate, così come Excel Saga, Creamy, e di nuovo Orange Road: una cosa che negli anime c’è di più rispetto alla moltiplicazione delle stagioni dei telefilm americani, che produce pura idiozia, casuale, compulsiva, deprimente e volgare…

a causa della serialità non sorretta da un progetto, tutto quanto diventa una mascherata, una carnevalata, una seduta di D&D: non è più un oggetto “artistico” e quindi identificativo, formativo e fondante una “cosa” (ente, esistente, fattuale, concetto, esistenza), ma diventa una autoalimentante “rappresentazione generativa che nel suo farsi si degera” e tende alla replicazione, godendo di esistere anche quando sa bene di non avere necessità di esistenza, godendo della sua impossibilità di sparire (nulla si crea e nulla si distrugge), e della sua putrida rimasticazione e ridefecazione delle stesse cazzate

la serialità è il cascame umano dell’eterno ritorno dell’uguale: la sua rappresentazione corrotta per menti che non ci “arrivano”: un disegno di un disegno, privo di qualunque capacità conoscitiva; la celebrazione dell’impotenza dell’essere umano; la celebrazione rimbecillita ed ubriaca dell’insensatezza del tutto-umano; la prova che l’uomo produce solo schifo...

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: